Back

La Gestione dei servizi pubblici socio-sanitari, formativi e di educazione permanente delle cooperative sociali

I nuovi obblighi di digitalizzazione e trasparenza tra rischi e responsabilità.

Destinatari del corso

Società, cooperative, enti privati che svolgono attività di gestione di servizi pubblici e loro collaboratori. Segretari, Direttori, Dirigenti, Funzionari, Amministratori, personale di enti pubblici e privati, Responsabili della prevenzione della corruzione e della trasparenza degli enti pubblici, e loro collaboratori, dirigenti e personale delle Amministrazioni e società pubbliche controllate e partecipate, componenti del Consiglio, personale di Segreteria di Ordini, Collegi professionali e enti di diritto privato collegati (v. Associazioni/Fondazioni), imprese, giuristi e liberi professionisti interessati alla materia. 

Date (online)

15 MARZO 2024 ore 14.30 - 17.30
22 MARZO 2024 ore 14.30 - 17.30

Docente del corso

  • Maria Cristina Fabbretti

    Avvocato

INFORMAZIONI

Avv. Maria Cristina Fabbretti

Avvocato amministrativista ed esperta in materia di Anticorruzione e Trasparenza, Contrat-ti pubblici, Pubblico impiego e Responsabilità erariale. È relatrice e ideatrice di eventi forma-tivi in materia di Anticorruzione e Trasparenza dal 2016, anche ai fini della formazione obbli-gatoria dei dipendenti ex L. 190/2012, per conto di P.A., Società in controllo pubblico, Enti di diritto privato partecipati e Ordini Professionali. È consulente in materia di Anticorruzione e Trasparenza, Digitalizzazione, Personale e Contratti pubblici per Società in controllo pubbli-co, Enti di diritto privato partecipati e Ordini Professionali. E’ autrice dell’E-book “La proce-dura del dipendente che segnala illeciti / Whistleblowing” e del testo “Le incompatibilità del pubblico dipendente: analisi delle ipotesi previste dal d.lgs. 39/2013, dal d.lgs. 165/2001 al con-flitto di interesse”, editore RADIO2C SRL. Ha conseguito il master di secondo livello in Com-pliance e Prevenzione della Corruzione nei Settori Pubblico e Privato, presso la LUISS. Ha conseguito in materie giuridiche ed economiche un Master di primo livello e il Diploma di Spe-cializzazione Professioni Legali presso l’Università di Bologna discutendo una tesi in diritto penale. È iscritta nell’Elenco nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione.

  • Elia Barbujani

    Avvocato

INFORMAZIONI

Avv. Elia Barbujani

Avvocato amministrativista ed esperto di protezione dei dati personali, di diritto delle nuove tecnologie e di diritto amministrativo, in particolare di contratti pubblici e Anticorruzione e Trasparenza. Ha conseguito il Master in Diritto delle nuove tecnologie e Informatica giuridica presso l’Università di Bologna. Lead Auditor di sistemi per la sicurezza delle informazioni secondo la norma EN ISO/IEC 27001:2013. In materia privacy le competenze sono certificate dal TÜV Examination Institute, secondo i parametri della Norma ISO 17024:2012. Ha frequentato il corso di perfezionamento Legal Tech. Coding for Lawyers, artificial intelligence and blockchain legal issue presso l’Università degli Studi di Milano. E’ autore di numerose pubblicazioni in materia di Digitalizzazione, Processo Amministrativo Telematico, Privacy, Diritto di accesso agli atti. È relatore e ideatore di eventi formativi in materia di Privacy, Anticorruzione e Trasparenza, anche ai fini della formazione obbligatoria dei dipendenti ex L. 190/2012, per conto di P.A., Società in controllo pubblico, Enti di diritto privato partecipati e Ordini Professionali. È consulente in materia di Anticorruzione, Trasparenza, Privacy, Digitalizzazione e Contratti pubblici per Società in controllo pubblico, Enti di diritto privato partecipati e Ordini Professionali

  • Quota partecipazione

    + IVA (se dovuta)

    €. 330,00

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Il corso formativo proposto ha per oggetto un’analisi teorico applicativa degli obblighi di digitalizzazione e trasparenza per i gestori dei servizi pubblici socio-sanitari, formativi e di educazione permanente delle cooperative sociali.
Verrà trattata anche la misura generale di prevenzione della corruzione della trasparenza, applicabile anche ai privati gestori di servizi pubblici come previsto dal d.lgs. 33/2013. In particolare, saranno analizzati gli aspetti operativi e le pubblicazioni della Sezione “Ente o Società Trasparente”, anche sotto il profilo della correttezza del dato e della modalità di pubblicazione, anche in rapporto con la normativa del GDPR.
Il Corso di formazione è diretto e tenuto da professionisti e docenti con un’esperienza maturata sul campo, non solo in ambito scientifico, teorico e didattico, ma con una rilevante esperienza applicativa effettuata affianco di Enti pubblici, aziende e imprese di varia dimensione e complessità.
Il corso si caratterizza per la possibilità di formulare appositi quesiti al relatore e di
ricevere la risposta in relazione al caso concreto prospettato tramite e-mail.
Responsabili scientifici del Corso sono gli Avv.ti Maria Cristina Fabbretti e Elia Barbujani.

PROGRAMMA DEL CORSO

PRIMA LEZIONE DEL WEBINAR

VENERDÌ 15 MARZO 2024
ORE 14.30 – 17.30

Docente: Avv. Elia Barbujani

Gli obblighi di digitalizzazione del CAD per i gestori di servizi pubblici
14.30 – 17.15

  • Introduzione al Codice dell’Amministrazione Digitale D.Lgs. 82/2005
  • Il Piano Triennale per l’Informatica e il rischio cyber. Gli obiettivi nazionali in materia di data protection
  • SPID, identità digitale, obiettivi di digitalizzazione del CAD
  • Il responsabile per la transizione al digitale (RTD)
  • La gestione documentale e il responsabile della gestione
  • La conservazione documentale e il Responsabile della conservazione
  • Le Linee guida AGID su acquisizione e riuso di software per le Pubbliche Amministrazioni. Focus sulla compliance
  • Buone prassi nello sviluppo software e privacy by design. Le Linee guida per lo sviluppo software sicuro di AGID 

Question Time: 17.15 – 17.30

SECONDA LEZIONE DEL WEBINAR

VENERDÌ 22 MARZO 2024
ORE 14.30 – 17.30

Docente: Avv. Maria Cristina Fabbretti 

Gli obblighi di trasparenza per i gestori di servizi pubblici
14.30 – 17.15

  • La trasparenza come misura trasversale anticorruzione e gli obblighi di cui al d.lgs. 33/2013 per gli enti privati gestori di servizi pubblici, che esercitano funzioni amministrative e attività di produzione di beni e servizi a favore delle amministrazioni pubbliche o di gestione di servizi pubblici.
  • La distinzione rispetto agli obblighi di pubblicazione dei contributi di cui alla L. 124/2017
  • La sezione “Ente / Società Trasparente”: aspetti operativi e analisi degli obblighi di pubblicazione per i gestori di servizi pubblici: analisi ragionata;
  • Inadempimento e sanzioni agli obblighi di pubblicazione;
  • La tutela della trasparenza e la riservatezza dei dati personali e le modalità di pubblicazione dei dati;
  • Le vigenti forme di accesso applicabili: accesso agli atti ex L. 241/90; accesso civico; accesso “FOIA”.

Question Time: 17.15 – 17.30

 
  • Quota partecipazione

    + IVA (se dovuta)

    €. 330,00
PAGAMENTI E FATTURAZIONE

Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Le fatture emesse in esenzione IVA verrà addebitato il costo del bollo virtuale pari a € 2,00.
Non è necessaria l’acquisizione del codice SMART/CIG trattandosi di partecipazione di un dipendente/consigliere ad un seminario o convegno (cfr. Linee Guida tracciabilità dei flussi ANAC). Il pagamento della quota dovrà essere effettuato entro 30 giorni dalla data delle fattura nel conto dedicato.
Le adesioni si intenderanno perfezionate con la completa compilazione della domanda di iscrizione al webinar (uno o più moduli), cui seguirà la trasmissione del link di collegamento all’evento ed l’emissione della fattura elettronica.
È necessario procedere alla compilazione della domanda di iscrizione per ogni partecipante (in caso di più iscritti appartenenti ad uno stesso ente o azienda occorre indicare una mail diversa per ogni partecipante).
Con l’iscrizione al corso potranno essere opzionate le adesioni ai vari moduli formativi. Il contratto si intenderà concluso, e quindi efficace e vincolante tra le parti, nel momento in cui il cliente avrà inoltrato telematicamente il modulo di iscrizione seguendo l’apposita procedura online.
La mancata partecipazione al webinar non sarà rimborsata ed agli iscritti assenti sarà garantita la trasmissione del link per accedere al video della formazione erogata e della relativa documentazione. Il corso sarà corredato da idoneo materiale illustrativo e didattico in formato digitale.
Sarà attivo un servizio di segreteria organizzativa dalle ore 9,00 alle 13,00 al numero 333 2430327

• Società abilitata al Mercato elettronico delle PA – Acquistinretepa
• Corso in fase di accreditamento al C.N.F.

Vuoi maggiori informazioni?

contattaci, e saremo lieti di aiutarti

Inizio corso

14:30

15 Marzo 2024

Fine Corso

17:30

22 Marzo 2024